Invest in your career: our first Intensive Timber Engineering Course
  1. PRODOTTI
  2. TENUTA ARIA E IMPERMEABILIZZAZIONE
  3. MEMBRANE
  4. VAPOR
  5. VAPOR 225

SCHERMO FRENO AL VAPORE

VAPOR 225

Lo schermo freno al vapore VAPOR 225 è la membrana dal costo contenuto che assicura elevate performance e protezione contro le intemperie. È adatta anche per la posa su supporti irregolari e ruvidi, che potrebbero danneggiare i più leggeri freni al vapore.

VAPOR 225, il freno al vapore tra i più resistenti del mercato.

Pur essendo molto spessa e resistente, la membrana ha una composizione tale da assicurare grande flessibilità nelle lavorazioni senza rischi di usura del materiale. La grammatura della membrana conferisce resistenza meccanica e protezione durante le fasi di cantiere; VAPOR 225 si colloca tra i freni al vapore più robusti del mercato. La versione TT offre una posa rapida e una sigillatura a regola d'arte grazie al doppio tape integrato. È uno dei prodotti per cui sono state elaborate le dichiarazioni ambientali EPD e LCA.

Documentazione

Scheda Tecnica
Dichiarazione di prestazione (DOP) Scarica
Consigli di posa
Environmental Product Declaration (EPD) Scarica

VAPOR 225

CODICE descrizione tape H
[m]
L
[m]
A
[m²]
H
[ft]
L
[ft]
A
[sft]
pz./bancale
V225 VAPOR 225 - 1.5 50 75 4.93 165 808 20
VTT225 VAPOR 225 TT TT 1.5 50 75 4.93 165 808 20

Dati Tecnici
EN 13984
L C A L C A
EPD EPD EP D
national-classifications AT Önorm B3667 DB
national-classifications CH SIA 232 V.v.u. V.v.o. H > 90mm
national-classifications DE ZVDH Db
national-classifications FR DTU 31.2 Bs dve E1 Sd3 TR3
national-classifications IT UNI 11470 A/R3

Grammatura EN 1849-2 225 g/m² 0.74 oz/ft²
Spessore EN 1849-2 0,8 mm 31 mil
Trasmissione del vapore d'acqua (Sd) EN 1931 4 m 0.874 PERM
Resistenza a trazione MD/CD EN 12311-2 > 380 / 300 N/50mm > 43 / 34 lb/in
Allungamento MD/CD EN 12311-2 60 / 80 % -
Resistenza a lacerazione del chiodo MD/CD EN 12310-1 > 225 / 300 N > 51 / 67 lbf
Impermeabilità all'acqua EN 1928 conforme -
Resistenza termica - -20 / 80 °C -4 / 176 °F
Reazione al fuoco EN 13501-1 classe E -
Resistenza al passaggio dell'aria EN 12114 < 0,02 m³/(m²·h·50Pa) < 0.001 cfm/ft² at 50Pa
Resistenza al vapore d'acqua - dopo invecchimento artificiale EN 1296 / EN 1931 conforme -
Resistenza al vapore d'acqua - in presenza di alcali EN 1847 / EN 12311-2 npd -
Conduttività termica (λ) - 0,3 W/(m·K) 2.08 (BTU·in)/(h·ft²·°F)
Calore specifico - 1800 J/(kg·K) -
Densità - ca. 250 kg/m³ -
Fattore di resistenza al vapore (μ) - ca. 5000 -
Contenuto VOC - 0 % -
Stabilità UV EN 13859-2 3 mesi -
Esposizione agli agenti atmosferici - 3 settimane -
Colonna d'acqua ISO 811 > 500 cm > 196.8504 in

Voci di Capitolato

Fornitura e posa in opera di schermo freno al vapore, tipo VAPOR 225
Marcatura CE in accordo a : EN 13984

Proprietà:

Grammatura [g/m²] : 225
Trasmissione del vapore d'acqua Sd [m] : 4
Resistenza a trazione MD/CD [N/50mm] : >380/300
Allungamento MD/CD [%] : 60/80
Resistenza lacerazione chiodo MD/CD [N] : >225/300
Impermeabilità all'acqua : conforme
Emissioni VOC (COV) (% (classe A+)) : 0
Resistenza termica [°C] : -20/+80
Reazione al fuoco : classe E

Indicazioni di posa per: PARETE

VAPOR 225 si pone parallelamente alla trave di banchina o al solaio se posa su parete. Il secondo strato deve essere sovrapposto almeno 15 centimetri al precedente. Ogni strato deve essere fissato al supporto con un dispositivo di fissaggio meccanico (es: HAMMER STAPLER, HAND STAPLER o PNEU STAPLER). Si consiglia inoltre di sovrapporre i teli di almeno 30 centimetri anche nelle giunzioni di testa. Per ottenere una corretta sigillatura all'aria e all'acqua, si raccomanda l'utilizzo di ALU BAND, SEAL BAND, EASY BAND, SPEEDY BAND, SOLID BAND, FLEXY BAND, SMART BAND, PLASTER BAND, DOUBLE BAND, SUPRA BAND, BUTYL BAND, MEMBRANE GLUE, SUPERB GLUE, ECO GLUE, FIRE SEALING, FIRE FOAM, FIRE STRIPE, FRONT BAND UV 228 oppure in caso di superfici ruvide valutare l'utilizzo del PRIMER in aggiunta a FLEXI BAND, PRIMER SPAY, PRIMER .

Indicazioni di posa per: TETTO

VAPOR 225 si pone parallelamente alla linea di gronda, a partire dal bordo inferiore del tetto. Il secondo strato deve essere sovrapposto almeno 10-20 centimetri al precedente (in base alla pendenza della copertura), come viene indicato sul layout secondo le regole del buon costruire. Il telo deve essere applicato su un supporto continuo con un dispositivo di fissaggio meccanico (es: HAMMER STAPLER, HAND STAPLER o PNEU STAPLER). Una volta giunti in sommità della copertura, è consigliabile che la membrana sporga oltre la linea di colmo per almeno 30 centimetri favorendo una perfetta sovrapposizione con gli starti di telo che si sovrapporranno sull'altra falda della copertura. Si raccomanda inoltre di sovrapporre i teli di almeno 30 centimetri anche nelle giunzioni di testa. Per ottenere una corretta sigillatura all'aria e all'acqua si raccomanda l'utilizzo di ALU BAND, SEAL BAND, EASY BAND, SPEEDY BAND, SOLID BAND, FLEXY BAND, SMART BAND, PLASTER BAND, DOUBLE BAND, SUPRA BAND, BUTYL BAND, MEMBRANE GLUE, SUPERB GLUE, ECO GLUE, FIRE SEALING, FIRE FOAM, FIRE STRIPE, FRONT BAND UV 228.L'eventuale presenza di doppia banda adesiva integrata può sostituire la corretta sigillatura all'aria e all'acqua.

Composizione

STRATO SUPERIORE tessuto non tessuto in PP
STRATO INTERMEDIO film freno vapore in PP
STRATO INFERIORE tessuto non tessuto in PP

Prodotti correlati