PROGETTAZIONE STRUTTURALE DEGLI EDIFICI IN LEGNO

Per accrescere da subito le proprie competenze in materia di progettazione di case e strutture in legno

Scarica il programma

PROGETTAZIONE STRUTTURALE DEGLI EDIFICI IN LEGNO

Il corso è indirizzato a chi progetta strutture in legno e vuole approfondire le modalità di calcolo ed utilizzo di sistemi di collegamento, tradizionali ed innovativi, per costruzioni lignee.

Offre approfondimenti normativi, esempi di calcolo e strumenti operativi utili ai fini di una corretta progettazione dei sistemi di connessione. Una parte di corso si tiene in laboratorio e prevede la realizzazione pratica di nodi strutturali significativi.

*Rothoschool offre diverse formule che uniscono corso, vitto e alloggio, sempre con una particolare attenzione a eventuali intolleranze alimentari degli iscritti. Clicca su ISCRIVITI e scegli il pacchetto che fa per te!

*Per scaricare il materiale didattico relativo al corso frequentato, eseguire il login e recarsi nella sezione ACCOUNT del menu in alto a destra e cliccare su I TUOI CORSI.

Giorno 1 Programma

Sala 1
08:15 08:30

Benvenuti

Presentazione del corso
08:30 10:00

MEZZI DI UNIONE E TEORIA DI JOHANSEN

Classificazione dei sistemi, Normativa, Marcatura CE dei prodotti da costruzione. Giunzioni a gambo cilindrico a taglio, Teoria di Johansen, Esempio di calcolo di una giunzione bullonata / con chiodi anker
10:00 10:15

Coffee break

10:15 11:15

VITI AUTOFORANTI: NORMATIVA ED ESEMPI DI CALCOLO

Tipologia di viti autoforanti ed applicazioni, teoria ed esempi di calcolo di viti a taglio / trazione in accordo all’Eurocodice ed all’ETA
11:15 12:45

RINFORZI STRUTTURALI E GIUNZIONI RESINATE

Rinforzo per compressione / trazione perpendicolare alla fibra con esempio di calcolo, rinforzo in presenza di intaglio / fori. Modelli di calcolo ed esempi di giunzioni resinate
12:45 13:45

Pranzo

13:45 14:30

STAFFE A SCOMPARSA: MODELLI DI CALCOLO SPERIMENTALI

Analisi e comparazione dei modelli di calcolo tradizionali e sperimentali
14:30 15:30

ANGOLARI E SCARPE METALLICHE: CALCOLO E VERIFICA SECONDO ETA

Analisi di un documento ETA, esempi di calcolo: scarpa metallica / angolari / giunto a scomparsa in alluminio
15:30 15:45

Coffee break

SALA 1
15:45 18:00

CONNESSIONI INNOVATIVE: SISTEMA COSTRUTTIVO XRAD E SPIDER

Analisi sperimentali, modelli numerici e analitici

Giorno 2 Programma

Sala 1
08:30 09:30

DALLA PROVA MECCANICA SUI COMPONENTI AL MODELLO AGLI ELEMENTI FINITI

Prove monotone-prove cicliche, valutazioni preliminari di robustezza e convergenza dei modelli
09:30 10:30

MODELLAZIONE AGLI ELEMENTI FINITI DI EDIFICI IN LEGNO

Tipologie di modelli, di elemento e di analisi, condizioni di vincolo, limiti dei modelli 3D, 2D ed 1D (effetto scatolare, analisi di piano, modellazione a fasce)
10:30 10:45

Coffee break

10:45 11:45

COMPORTAMENTO DEGLI ELEMENTI LIGNEI

Normativa vigente, analisi sismica semplificata, comportamento dei solai nel piano, modelli di analisi delle pareti sismo resistenti
11:45 12:30

MODELLAZIONE DI EDIFICI MULTIPIANO

Analisi e modellazione di edifici multi-piano in legno a pareti portanti intelaiate/ CLT
12:30 13:30

Pranzo

13:30 14:30

SVILUPPO NORMATIVO IN CAMPO DI MODELLAZIONE SISMICA ED ANALISI NON LINEARE

Dal disegno al cantiereCenni di analisi non lineare applicata agli edifici in legno, analisi del quadro normativo e possibili sviluppi
14:30 16:15

DALLA MODELLAZIONE ALLA VERIFICA DEGLI ELEMENTI

Verifica del materiale CLT secondo certificati ETA, comportamento del CLT, Verifica di pareti intelaiate/ CLT monolotiche, verifica di solai con pannelli di controvento/ CLT
16:15 16:30

Coffee break

16:30 18:00

PROGETTAZIONE AL FUOCO

Teoria e normativa, confronto con sistemi tradizionali, valutazione del comportamento di alcuni pacchetti tipo per la realizzazione di solai, pareti e coperture, dettaglio camino ed impianti
18:00 18:15

Fine corso

Consegna attestati e chiusura del corso